lunedì 10 febbraio 2014

la traduttrice

 Eeeee.... finalmente l'ho finito. Questo meraviglioso libro. Ieri ne ho letti altri due e oggi ne ho comprato un altro. Spero di finire anche questo presto.

la traduttrice di Rabih Alameddine
"Le mie sono traduzioni di traduzioni, il che significa che sono meno fedeli all'originale. Cerco di fare del mio meglio. Tuttavia, non tralascio parole che non conosco nè accorcio lunghi passaggi. Non avevo, e non ho, intenzione di tradurre un corpus intero - le mie ambizioni non sono nè spropositate nè grande. Traduco per il piacere che comporta, e di certo non possiedo energie vittoriane. In fondo, sono araba."


Titolo: la traduttrice
Autore: Rabih Alameddine
Prezzo: € 18,00
Editore: Bompiani
ISBN: 9788845272882
Trama: Aaliya Sobhi, 72 anni, di Beirut, vive nel suo grande appartamento, tra ricordi e insonnia, aspettando l'arrivo del nuovo anno. La donna vive sola. Libraia, la sua vera passione è stata per tutta la vita tradurre in arabo i grandi classici della letteratura, senza che queste traduzioni siano state mai pubblicate. Questo lungo periodo è stato segnato da una forte emozione per l'arrivo nel 1967 di Ahmed, un ragazzo pieno di entusiasmo, profugo palestinese, che aveva accettato di lavorare gratuitamente per lei. Ben presto però la passione politica aveva strappato Ahmed al suo amore per la cultura e, in breve tempo, era diventato uno dei grandi torturatori del Libano. Aaliya lo incontra anni dopo per chiedergli un'arma con cui difendersi, durante la guerra, in caso di attacco. In cambio, Ahmed le chiede una notte di sesso. Un romanzo sulla passione, passione per i libri e passione per l'amore.


Questo libro parla di una donna di settantadue anni.
Questo libro parla di cinquant'anni di traduzioni.
Questo libro mi ha fatto ricordare cosa vuol dire il peso della parola.
Una parola di poche lettere: guerra.
Quella che infuria nel paese della protagonista.
Un'altra parola di poche lettere? Libri. Che hanno cambiato la vita di molte persone.
Molto spesso mi dimentico che, dietro un libro straniero ci sono ore e ore di lavoro di un traduttore. Magari immagino che l'autore, curvo sul computer, beva litri e litri di caffè. Magari immagino che, nei ritagli di tempo, non pensi che a quello.
Ma non mi sono mai soffermata sulle parole "Tradotto da...".
Perchè io lo leggo nella mia lingua e non penso che un traduttore stia a pensare a "quel vocabolo che rende meglio l'idea", oppure a "quella poesia che deve fare rima".
Con questo libro ci ho riflettuto. Perchè credo che sia esattamente questo lo scopo del libro: far riflettere.
Su tutto. Ed è per questo che l'autore scrive di tutto della vita della protagonista.
Non ci sono capitoli nel libro. Tutto è semplicemnte raccontato come viene.
La prima cosa che ho fatto è stato leggere il nome del traduttore una volta finito il libro: è una donna. Al posto suo mi sarei divertita molto a tradurre questo libro.
E se c'è una qualità che ha questo romanzo è quella di non farti pensare ad altro se non alla protagonista. Ci sono gli altri persnaggi ma sono tutti raccontati come se fossero dietro ad uno specchio, la protagonista li vede, li sente, tu li vedi, li senti. Ma continui a pensare ad Aaliya.
O almeno così mi è sembrato.

Verdetto finale

 5
E solo perchè di più non posso dare. 

4 commenti:

  1. ciao ^___^
    mi sono unita al tuo blog, ne ho uno anch'io:
    http://libricheamore.blogspot.it/
    se ti va di passare ne sarei molto felice.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente ^_^, se ti va prendi il bannerino :)

      Elimina
  2. Bravissima, Akami! Come al solito la tua recensione è straordinaria e mi ha fatto venire una voglia matta di leggere questo libro che, te lo dico chiaro e tondo, mi devi prestare il più presto possibile!!!
    Un bacio, Akami, vado a farmi un bel bagno caldo che sono stanchissima!!!
    Buone letture, gemellina libresca!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie come sempre per i complimenti Alex ;)
      Spero di poter vedere sul tuo blog molte altre recensioni ;)
      Bye bye and kisses

      Elimina