sabato 8 febbraio 2014

Tag: sapori dei libri

E sono tornata! Il mio ultimo post è stato oggi ma lasciamo stae la mia stupidità.
Ho finalmente trovato un argomento tutto mio così non sembro una scopiazzatrice!


I sapori dei libri!
Sicuramente dimenticherò qualche sapore.



Il libro: Amaro 

Ognuno per amaro, dato che sono libri, intende qualcosa di diverso.
Un libro amaro è stato Hunger Games di Suzanne Collins. O meglio è stata amara la scoperta che buona parte della trama è presa da "Battle Royale" di Koushun Takami. si, anche l'amore fra due concorrenti ed il fatto che si salvano facendosi credere morti. Praticamente tutti i colpi di scena. La mia espressione era ----> -.-'

Il libro: Dolce

Un libro dolce, tenero e carino è: Voglio fare la scrittrice di Paola Zannoner. Se lo si legge a sette anni ed il tuo più grande sogno è di fare la scrittrice, non puoi non rivederti nella bambina del libro. E se ne hai tredici e il tuo sogno è lo stesso, ti sembra tutto ancora più dolce. Stavo per scrivere Io & Marley, ma è troppo triste se hai un cane di nome Marley come me.


Il libro: Acido

Un libro acido...  per libro acido non mi riferirò al sapore, ma proprio a qualcosa che ti corrode all'interno, scava una piccola voragine dolorosa. Quel libro per me è stato Bianca come il latte e rossa come il sangue di Alessandro D'Avenia.
Non in senso negativo ma mi ha fatto capire come ci si deve sentire ad essere schiacciati fra una realtà così imminente come la morte e un passato così lontano.


Il libro: Salato

Proprio come quando mangi qualcosa di salato, poi devi bere, devi mangiare altro. Un libro che è stato bellissimo ma che mi ha fatto passare la voglia di leggere quel genere per un po'. L'Armata Perduta di Valerio Massimo Manfredi.
Un libro meraviglioso ma per un po' starò lontana dai libri storici.

Il libro: Piccante

Allora, sinceramente, non ho mai letto libri erotici quindi escludeteli dalla vostra mente. Il libro "normale" più piccante è stato forse... Memorie di una geisha? Ma non sono neanche tanto sicura, era per dire un titolo. e per non sentirmi dire hai mancato "piccante"

Il libro: Umami

Quel libro che aveva un po' di tutto dentro. Saporito. Harry Potter, suppongo. Ha:
infanzia, adolescenza, amore, amicizia, friendzone, morte, vita, rinascita, sconfitta, vittoria, anima, corpo. Che altro vuoi di più dalla vita?

Nessun commento:

Posta un commento