giovedì 19 marzo 2015

Bookshop and more... anche se non proprio#3 Parte 2 di 3

Ecco qui il secondo post del Bookshop and more#3. Vi avverto che sarà un po' più breve dell'inferno ma sarà molto più lungo il Paradiso (i libri che voglio leggere sperano di gran lunga quelli su cui sono indecisa). Eravamo rimasti all'Inferno, ma abbiamo ancora due post da fare, quindi, senza ulteriori indugi, iniziamo con il Purgatorio.







Danza Macabra di Dan Simmons Motivi: ha tutta l'aria di essere un bellissimo libro ma lo spessore,
quasi 1000 pagine scritte anche con caratteri abbastanza piccoli, non gli ha permesso l'accesso al Paradiso, quasi certamente lo leggerò in estate quando le serie tv e la lettura comanderanno le mie afose giornate. Un libro che sicuramente mi intriga molto ma, proprio per questo, meglio dedicargli la giusta attenzione.
Io, leggendo Mystic City e Vita dopo vita
Mystic City di Theo Lawrence Motivi: l'ho iniziato e sono arrivata anche a buon punto ma non mi ha appassionato, anzi, l'ho trovato molto banale, sembra carino, sicuramente, ma avevo aspettative maggiori. 
Vita dopo vita di Kate Atkinson Motivi: I miei sentimenti per questo libro sono contrastanti: da una parte, lo odio profondamente (sempre le aspettative che fregano), dall'altra, vorrei leggerlo per recensirlo e spiegare
a fondo e con motivazioni solide perchè odio profondamente questo libro. Per questo motivo, è in fondo alla pila del Purgatorio, con possibilità di dannazione e poche di redenzione,
La ragazza che leggeva nei cuori di Teri Brown Motivi: ho ben poche motivazioni per averlo spostato dal Paradiso al Purgatorio, principalmente la causa è lo stile un po' lento e la pila del Paradiso che continuava a crescere inesorabilmente.
Il libro segreto di Dante di Francesco Fioretti Motivi: è praticamente la stessa situazione di sopra: lo stile lento non mi ha permesso di apprezzarlo ad una pima lettura, si spera nella seconda.


Per ora è finita qui, ma aspettatemi con la terza parte di Bookshop and more#3




Nessun commento:

Posta un commento