giovedì 19 marzo 2015

Bookshop and more... anche se non proprio#3 Parte 2 di 3

Ecco qui il secondo post del Bookshop and more#3. Vi avverto che sarà un po' più breve dell'inferno ma sarà molto più lungo il Paradiso (i libri che voglio leggere sperano di gran lunga quelli su cui sono indecisa). Eravamo rimasti all'Inferno, ma abbiamo ancora due post da fare, quindi, senza ulteriori indugi, iniziamo con il Purgatorio.





Segnalazioni!

Ciao, sono tornata con delle segnalazioni (non preoccupatevi, ritornerò presto con le altre due parti del Bookshop and more e altre recensioni).

lunedì 16 marzo 2015

Bookshop and more... anche se in realtà non proprio #3 Parte 1 di 3

Ciao a tutti! Ecco qui un bookshop and more... anche se in realtà non ho comprato niente.




Scherzo.
Ho semplicemente messo in ordine la libreria e, oltre a tutta la polvere accumulata, ho notato tutti quei libri che ho iniziato a/che volevo leggere ma che non ho mai terminato/iniziato.
Li ho divisi in tre categorie: Inferno (quelli che non leggerò mai lo stesso), Purgatorio (quelli su cui sono indecisa) e Paradiso (quelli che sicuramente leggerò). Oggi scriverò solo quelli dell'Inferno, per gli altri dovrete aspettare.

Le streghe di Swan River

 Le streghe di Swan River  Mary Stewart Atwell

"Se hai sedici anni e vivi a Swan River o sei una donna o sei una strega"


Titolo: Le streghe di Swan River
Autore: Mary Stewart Atwell
Prezzo: € 17,00
Editore: Piemme
ISBN: 9788817065849
Trama: Contadini, ricchi villeggianti, ragazze per bene, hippie ingrigiti e perdenti d'ogni risma: c'è posto per tutti a Swan River, un pezzo d'America sperduto e un po' selvatico nel cuore degli Appalachi, sede di un'esclusiva scuola per fanciulle e di un'antica comune ormai in rovina. È in questo luogo per metà idilliaco e per metà infernale che vive Kate Riordan. A sedici anni, Kate ha paura di una cosa sola: diventare un giorno uguale a sua madre. Troppo distratta per occuparsi delle figlie, troppo stanca per contemplare un futuro qualunque. Ma quando una serie di episodi violenti funesta la cittadina, l'antica leggenda delle "ragazze selvagge" riaffiora, e tra le compagne del collegio dove Kate studia insieme all'amica Willow si diffonde il terrore di un contagio tanto misterioso quanto ineluttabile. Prima che sia troppo tardi, Kate dovrà provare a salvare se stessa e il ragazzo che ama dalla follia distruttrice che divampa tutto intorno. E scoprire chi è veramente.

la figlia del silenzio

La figlia del silenzio di Kim Edwards
"Lo aveva fatto per il bene di phoebe, ne era fermamente convinto"

Titolo: La figlia del silenzio
Autore: Kim Edwards
Prezzo: € 9,90
Editore: Garzanti
ISBN: 9788811684237
Trama: Figlia del silenzio, di seguito riportiamo la trama del romanzo e la presentazione dell'editore. Lexington, 1964. Sulla città infuria una tempesta di neve. e' notte quando Norah Henry avverte le prime doglie: è impossibile raggiungere l'ospedale e suo marito David decide di far nascere il bambino con l'aiuto di Caroline, la sua infermiera. Norah partorisce due gemelli: il maschio, nato per primo, è perfettamente sano, ma i tratti del viso della bambina rivelano immediatamente la sindrome di Down. Travolto dalla disperazione, David affida la piccola a Caroline, ordinandole di rinchiuderla in un istituto. A Norah, sedata dall'anestesia durante il parto, dice che la bambina è morta. Ma Caroline non può abbandonare la piccola Phoebe. Con un coraggio che non credeva di avere, fugge in un'altra città, determinata a prendersi cura della bambina e a conservare un segreto che solo lei e David conoscono. Un segreto che nel tempo si farà sempre più insopportabile e, come una piovra, allungherà i suoi tentacoli sulla vita di David e della sua famiglia: lui, ossessionato dal senso di colpa, ma incapace di affrontare la realtà, Norah, inconsolabile per la figlia che crede morta, e Paul, il fratellino di Phoebe, che cresce in una casa piena di dolore. Intanto Caroline vivrà con gioia l'inaspettata maternità ma dovrà affrontare anche molte difficoltà: Phoebe è vivace e sensibile ma i suoi problemi e i pregiudizi che la circondano costringeranno Caroline a combattere una dura battaglia contro il mondo. Fino al giorno in cui i destini delle due famiglie torneranno a incrociarsi... Un romanzo scritto magistralmente, un debutto straordinario. Uscito in sordina negli Stati Uniti, ha venduto milioni di copie solo grazie al passaparola dei lettori. Figlia del silenzio è una storia di rimpianti e di redenzione, di segreti e di bugie, di abbandono e di speranza, che esplora i cammini inaspettati che la vita può imboccare, le paure segrete di ogni madre e la forza dell'amore.

L'eredità di Hyde

L'eredità di Hyde di Enzo Verrengia
"C'è qualcosa che non va nel suo aspetto, di sgradevole, di veramente detestabile. Non avevo mai visto un uomo che mi ispirasse tanta repellenza eppure non saprei dire perchè."

Titolo: L'eredità di Hyde
Autore: Enzo Verrengia
Prezzo: € 16,50
Editore: Piemme
ISBN: 9788856633689
Trama: Londra, 1885. Il dottor Jekyll è riuscito nel suo esperimento e ha dato vita a Hyde, essere demoniaco e malvagio, puro distillato del Male. «C’è qualcosa che non va nel suo aspetto; qualcosa di sgradevole, qualcosa di veramente detestabile. Non avevo mai visto un uomo che mi ispirasse tanta repellenza, eppure non saprei dire perché.»Questa storia inizia dove finisce il romanzo di Robert Louis Stevenson.Il lucernario aperto, gocce di pioggia che picchiettano il pavimento. Il corpo di Hyde che poco prima giaceva riverso a terra nel laboratorio di Jekyll è scomparso. Un inganno, la sua morte. E se è vivo, ora è libero di infierire sul mondo. Una strage di cani, un neonato rapito dalla culla, una giovane insidiata nella sua carrozza sono i primi segni del suo passaggio. Prima che Londra soccomba al suo flagello, qualcuno deve fermarlo. È la polizia di Scotland Yard, con l’aiuto di un giovane e zelante medico di nome Conan Doyle, a mettersi sulle sue tracce. Non sanno, loro, che quella creatura non è preda dell’istinto ma agisce secondo un lucido piano. Un disegno che richiede diabolica perseveranza e dedizione. E che minaccia di consegnare al Male l’umanità intera.

La vampira snob

La vampira Snob di Noémi Szécsi
"<<Mi sono tramutata in pipistrello e il portiere mi si è lanciato addosso con la scopa e me le ha date finchè gli è rimasto fiato>>
<<Non dovresti stupirti. Non tutti amano i pistrelli>>
<<Ah si, avrebbe dovuto ammazzarmi?>>
<<Non dico questo. Soltanto che riesco a capire il suo spavento>>
<<Che empatia! Per poco tua nonna non finisce stecchita sotto forma di pipistrello e tu non ci trovi niente da ridire!>>
Precisamente."

Titolo: La vampira snob
Autore: Noémi Szécsi
Prezzo: € 15,90

Editore: Baldini&Castoldi
ISBN: 9788868526443

Trama: Jerne Voltampère, l’ultima discendente di una stirpe di vampiri, vive a Budapest con la nonna centenaria, donna maliarda e sensuale di giorno e spietata cacciatrice di notte, che tenta invano di spingere la nipote verso la tradizione di famiglia. Jerne infatti persegue testardamente il suo sogno: fare la scrittrice di favole per bambini. Tra riflessioni sull’opera di Hans Christian Andersen e un odio verso Winnie the Pooh, le giornate trascorrono prima nel lavoro come correttrice di bozze in una casa editrice, poi come lavapiatti in un ristorante vegetariano, fra la relazione con un vampiro dalla personalità disfunzionale e l’apparizione di un angelo sino alla sua morte, cui seguirà la rinascita come vampira. Una sarabanda di personaggi e storie raccontata da una voce colta e irresistibile, ironica e grottesca, che tratta con disincantata leggerezza e sano cinismo temi attuali come l’appartenenza a categorie quali genere e nazionalità, il rapporto tra uomo e donna e il disagio dei giovani verso il mondo.

Io sono Malala di Malala Yousafzai

Io sono Malala di Malala Yousafzai
"Pensavamo che i talebani potevano prendere le nostre penne e i nostri libri, ma non potevano impedire alle nostre teste di pensare."


Titolo: Io sono Malala
Autore: Malala Yousafzai
Prezzo: € 12,90

Editore: Garzanti
ISBN: 9788811682790
Trama: Valle dello Swat, Pakistan, 9 ottobre 2012, ore dodici. La scuola è finita, e Malala insieme alle sue compagne è sul vecchio bus che la riporta a casa. All'improvviso un uomo sale a bordo e spara tre proiettili, colpendola in pieno volto e lasciandola in fin di vita. Malala ha appena quindici anni, ma per i talebani è colpevole di aver gridato al mondo sin da piccola il suo desiderio di leggere e studiare. Per questo deve morire. Ma Malala non muore: la sua guarigione miracolosa sarà l'inizio di un viaggio straordinario dalla remota valle in cui è nata fino all'assemblea generale delle Nazioni Unite. Oggi Malala è il simbolo universale delle donne che combattono per il diritto alla cultura e al sapere, ed è stata la più giovane candidata di sempre al Premio Nobel per la Pace. Questo libro è la storia vera e avvincente come un romanzo della sua vita coraggiosa, un inno alla tolleranza e al diritto all'educazione di tutti i bambini, il racconto appassionato di una voce capace di cambiare il mondo.

sabato 14 marzo 2015

Da librofila a cinefila #2 Cinquanta sfumature di grigio


Ecco a voi una recensione leggera, giusto per farsi quattro risate.

Tra i film più discussi dell'anno e a suo tempo anche il libro ha fatto scalpore. Avete indovinato? sto parlando del libro Cinquanta sfumature di grigio e della sua trasposizione cinematografica. Ho letto il libro una settimana prima dell'uscita del film nelle sale, proprio per poter scrivere questo post.
Andiamo con ordine ed analizziamo il libro. Parlo di contenuto, principalmente perché se mi dovessi soffermare approfonditamente sullo stile, inveirei troppo.

Segnalazione M121 di Sara Belotti


Segnalazione "M121" di Sara Belotti



Oggi vi voglio proporre un romanzo diverso da quelli che solitamente leggo ma che sicuramente ha un suo potenziale, pertanto ve lo consiglio caldamente. Partiamo con la sinossi: